su La ferita distorta dell’agire in Poetarum Silva

Poetarum Silva pubblica una nota sul libro di poesia di Giovanni Duminuco La ferita distorta dell’agire. Secondo libro edito quest’anno dalla giovanissima no-profit Formebrevi: editrice siciliana che punta tutto sulla ricerca letteraria e la non convenzionalità delle scelte editoriali. Vedi anche https://vivianascarinci.com/2016/04/28/idealizzazioni-e-anomalie-del-libro/

Annunci

Su NI Principi principesse e ragazze virili (II parte de La regina della neve)

Su Nazione Indiana la seconda e ultima parte di una lunga meditazione su La regina della neve di H. C. Andersen http://www.nazioneindiana.com/2014/12/08/la-regina-della-neve-seconda-parte/ Uno degli aspetti più avvincenti di questa bambina animale, figlia di brigante, è una forma di rapacità totalmente innata che trapela dal suo essere, che se da una parte la rende un personaggio … Continua a leggere Su NI Principi principesse e ragazze virili (II parte de La regina della neve)

Su Nazione Indiana La regina della neve (parte I)

Su Nazione Indiana, a cura di Francesca Matteoni,  la prima parte di una lunga storia, nella mia versione quasi fedele de “La regina della neve” http://www.nazioneindiana.com/2014/12/03/la-regina-della-neve-prima-parte/ Ne La regina della neve è un bambino a perdersi e non sono un papà o una mamma che lo stanno cercando ma una bambina come lui che è … Continua a leggere Su Nazione Indiana La regina della neve (parte I)

Lilith Schauspielhaus centraltheater

  Il sito dell’etichetta discografica ARK records http://www.arkrecords.net/ per tutte le info sul CD email: INFO@ARKRECORDS.NET

Un saggio su Elena Ferrante

E’ uscito in questi giorni un mio lungo saggio su Elena Ferrante per la Società Italiana delle Letterate. Il saggio mi ha fornito l’occasione di evidenziare alcune tematiche che Elena Ferrante negli anni ha posto in luce attraverso i suoi romanzi e la sua scelta di non apparire pubblicamente. Ho intrapreso questa scrittura perché ritengo … Continua a leggere Un saggio su Elena Ferrante