Le prime due date de La favola di Lilith: 24 maggio e 8 giugno 2014

logo-arkLA FAVOLA DI LILITH
un’opera in due atti
di edo notarloberti e viviana scarinci
Libro e CD


 

La prima edizione comprende il CD e un libro di 24 pagine
per una tiratura limitata di 500 copie
PREZZO DI COPERTINA: 15,00 euro

scarica il PDF del comunicato stampa

sito http://lafavoladililith.wordpress.com/
pagina facebook https://www.facebook.com/lafavoladililith

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’anteprima nazionale della rappresentazione dell’opera è fissata sabato 24 maggio 2014 presso la Biblioteca di Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano NA, col patrocinio dei comuni di San Giorgio e di Morlupo RM, a cura dell’Associazione Progetto San Giorgio e del Fondo Librario di Poesia Contemporanea di Morlupo.
L’opera sarà rappresentato in anteprima europea in Germania a Lipsia nell’ambito del Wave Gotik Treffen domenica 8 giugno 2014.

La favola di Lilith è un’opera musicale suddivisa in due atti che nasce dall’incontro di due linguaggi artistici diversi e insieme profondamente affini, quello della musica e quello della poesia. Il compositore edo notarloberti e la poetessa viviana scarinci, hanno accettato di confrontarsi attraverso un vero e proprio work in progress, la cui profonda vocazione interculturale viene pienamente rappresentata dal tema costituito dalla figura di Lilith. Il progetto ora diventa un’opera musicale e un libro edito in versione bilingue da ARK Records.

L’opera
Lilith è un personaggio della mitologia ebraica e prima ancora di quella babilonese. È un diavolo femmina ma risulta anche essere la donna esistita prima di Eva, colei che fu creata spaccando in due la prima creatura umana che era duplice, come Ermafrodito. La favola di Lilith tuttavia non nasce dall’intento artistico di mettere in scena la rielaborazione narrativa di una storia nota ma da una riflessione che vuole accomunarsi all’attualità, attraverso gli strumenti della musica e della poesia contemporanea. Il violino di edo notarloberti cavalca l’onda delle parole di viviana scarinci sintetizzando i percorsi pregressi delle esperienze passate (vedi Argine e Ashram) proiettandoli in una direzione ancora più essenziale in quanto affrancata dalla schematica forma canzone che da un lato garantisce integrità formale, dall’altro limita il fluire liquido delle note che come le parole, in quest’opera intensa, sono alla ricerca di una verità essenziale attraverso una dimensione sonora assolutamente acustica, neoclassica.

Gli autori
La favola di Lilith segna un vero e proprio esordio per edo notarloberti e viviana scarinci. Notarloberti inizia precocemente l’attività concertistica nella musica classica e parallelamente suona dal rock al blues. E’ in questo ambito che si colloca l’incontro con Corrado Videtta degli Argine che schiude al violinista lo scenario della musica post punk, neo folk e gotica dove Notarloberti prosegue come membro dei gruppi Ashram e Corde Oblique. Ma è La Favola di Lilith che mostra a pieno le doti artistiche che lo contraddistinguono oltre che come virtuoso del violino come compositore di straordinaria sensibilità. Viviana Scarinci è promotrice del Fondo Librario di Poesia di Morlupo RM. Dopo essersi occupata a lungo di poesia e critica letteraria per riviste e blog, con l’elaborazione del poema La Favola di Lilith è alla sua prima performance artistica.

contattati
rossana rossi: info@arkrecors.net
edo notarloberti: info@edonotarloberti.it
viviana scarinci: vivianascarinci@gmail.com
Fondo Librario di Poesia di Morlupo: c.libellula.m@gmail.com